Gossiptoday

BitCoin: la moneta del futuro?

Share:

Dopo il fallimento del sistema bancario Lehman Brothers nell’ottobre del 2009, Satoshi Nakamoto (ad oggi la vera identità è ancora sconosciuta) risolve finalmente uno spinoso problema ovvero la creazione di un sistema monetario capace di: evitare che una somma di denaro possa essere spesa due volte, senza l’ausilio di Autorità Centrali (perché ciò significherebbe creare nuova moneta). 

Creata “l’architettura” del sistema monetario, lo stesso Nakamoto rilascia sulla rete la prima cripto-valuta (denominata inizialmente “SatoshiCoin” per poi divenire “Bitcoin”) tramite la pubblicazione di un protocollo (Blockchain) gratuito (open-source). Tale tecnologia permette di effettuare transazioni tramite una moneta digitale (Bitcoin in primis) senza l’ausilio di istituti finanziari e/o intermediari per la verifica della transazione annullando, di fatto, i costi del trasferimento della moneta, oltre a garantire maggiore sicurezza ed immediatezza nel trasferimento rispetto ai sistemi più diffusi. La maggiore sicurezza viene garantita dal decentramento (alla base del sistema di convalida delle transazioni), ovvero milioni di pc (detti Miner) collegati ad internet che svolgono (peer-to-peer) un “lavoro faticoso di calcolo” per sostenere il Network (composto invece dalla richiesta della convalida delle transazioni) tramite la registrazione delle stesse su un pubblico registro (Blockchain) impossibile da violare.

  Articolo Successivo

Entra nel mondo delle Cryptovalute

Ti potrebbe piacere